copertina-gc

GENERAZIONE CRITICA #1

La prima edizione di Generazione Critica si è tenuta il 25 e 26 ottobre 2013 nella sede di Metronom a Modena.

 

Le giornate di lavoro sono state suddivise in una prima parte organizzata come un laboratorio, un momento di riflessione e approfondimento per studenti, artisti, critici e curatori; a questo ha fatto seguito una seconda giornata di convegno, aperto al pubblico, che ha visto il succedersi gli interventi di una serie di relatori.

 

L’iniziativa, nella sua prima edizione, si è proposta come un momento di discussione sulle esperienze artistiche in Italia, in particolar modo quelle legate all’immagine fotografica. Il tema centrale è stato pertanto l’indagine e l’esplorazione del lavoro degli autori italiani di più recente generazione per tracciare un profilo dei protagonisti e individuarne tendenze e linee di sviluppo comuni.

 

Hanno partecipato al laboratorio Davide Casciari, Jacopo De Gennaro, Guido Meschiari, Tommaso Mori e Giovanni Sellari; come relatori Luca Panaro (curatore, critico e docente, Politecnico di Milano e Accademia di Belle Arti di Brera), Sergio Giusti (critico e docente, CFP Bauer di Milano), Daniele De Luigi (curatore e critico), Pier Francesco Frillici (critico e docente, Libera Università delle Arti di Bologna e LABA di Rimini), Elisa Medde (managing editor, Foam Magazine) e Carlo Sala (curatore, Fondazione Francesco Fabbri).

 

Gli interventi dei relatori di Generazione Critica #1 e dei partecipanti al laboratorio sono raccolti nel volume Generazione Critica: La Fotografia in Italia dal Duemila, Danilo Montanari Editore,  a cura di Marcella Manni e Luca Panaro.