mydesktopdecor2

MY DEKSTOP DECOR * RELAXING * | MOLLY SODA

In My Desktop Decor * Relaxing * Molly Soda agisce sul desktop del proprio computer come se questo fosse una stanza della sua casa: mentre è collegata in streaming dalla scrivania della sua camera, l’artista condivide con lo spettatore tutte le varie fasi del rinnovo degli “arredi” del suo desktop, proprio come si farebbe con una vera e propria ristrutturazione. Come in un video blog che potrebbero essere pubblicati su una pagina di arredamento per interni, lo spettatore assiste alla scelta di soprammobili per comodini, infissi per le finestre, carta da parati, poster con frasi motivazionali, piantine grasse per la scrivania, scaffali e libri…

Come chiunque abbia un profilo Youtube, Soda si appropria dell’estetica DIY rendendola però segno distintivo della propria personalità artistica. L’artista gioca anche sul fatto che a un primo sguardo l’attività online di Soda non differisce da quella di tanti youtuber, e questo perché è tipico degli utenti proiettare in rete le proprie categorie mentali, giuste o sbagliate che siano, come in ogni primo incontro con qualcosa di sconosciuto.

Particolarmente interessante per l’artista è il momento in cui le viene fatto notare che non ci sia nulla di diverso fra il suo e un qualsiasi altro profilo commerciale: ciò esprime l’ossessione del pubblico con il concetto di “autenticità”, parola ormai appannaggio del mondo del marketing, soprattutto quello digitale: essere autentici è qualcosa che ci ossessiona, ma che non riusciamo a definire chiaramente. In particolar modo, “autenticità” è un termine che sembra per definizione non essere valido in rete, luogo in cui viene dato per scontato non esista “realtà” solo perché a uno sguardo superficiale i cinque sensi non sono coinvolti nella trasmissione dell’esperienza. Per Soda invece, il web è spazio di realtà, di esperienza, di condivisione e di spontaneità, condizione necessaria e sufficiente per garantire un libero spazio congeniale di creazione.

 

Molly Soda, My Desktop Decor * Relaxing *, 2019

©l’artista

 

2/12/2020