Artifact è un progetto dedicato all’arte contemporanea che comprende una mostra e un premio. La scelta del titolo, artifact, allude alla componente di produzione dell’oggetto artistico sia nelle sue caratteristiche di storicità e di tradizione, che al contemporaneo contesto di produzione e fruizione dell’opera d’arte, dallo sviluppo delle tecnologie digitali alla post-internet art.

> Artifact_a chi si rivolge:
Artifact è un concorso aperto a tutti, non ci sono restrizioni anagrafiche alla partecipazione, sono ammesse opere sia di artisti italiani che stranieri. Sono ammesse opere di pittura, scultura, video, installazioni, fotografia, opere su carta. Non vi sono limitazioni di tecnica o stile, purchè si tratti di opera con caratteristiche di qualità, ricerca e contemporaneità.

> Artifact_la giuria:
La giuria che selezionerà i progetti finalisti e, tra questi, i tre vincitori, è composta da Fabrizia Carabelli (editor, INSIDE ART), Alessandro Carrer (critico d’arte, docente ISIA Urbino), Vittorio Iervese (Docente Università di Modena e Reggio Emilia), Andrea LosavioMarcella Manni (Associazione Culturale Metronom), Chiara Massimo (Rotary Club Castelvetro di Modena), Francesco Pozzi (Francesco Pozzi & Soci). 

> Artifact_la mostra:
Gli artisti finalisti selezionati dalla giuria avranno la possibilità di esporre le proprie opere in una mostra collettiva presso le sale storiche del Castello di Levizzano inserito nel borgo medievale di Castelvetro di Modena, dal 19 al 29 Aprile 2018. Per i progetti finalisti verrà realizzato un catalogo con testi e apparato iconografico, che sarà presentato a Modena durante festivalfilosofia.

In occasione della opening della mostra sono stati annunciati i nomi dei vincitori della prima edizione di ARTIFACT PRIZE: Il terzo premio è stato assegnato ex-aequo a Valentina d’Accardi con l’installazione video Inconscio Idraulico (2018) e a Claudia Sinigaglia con i disegni della serie Untitled (2017). Il secondo premio, la possibilità di realizzare una mostra personale a cura di Metronom durante il 2019, è stato assegnato a Daniele Marzorati, con l’installazione fotografica As the Crow Flies (2017). Il primo premio, è stato assegnato a Massimiliano Gatti con l’installazione fotografica Aleppo è una foglia di alloro (2018).

ARTIFACT PRIZE 2018
Esposizione collettiva delle opere finaliste
Castello di Levizzano, Levizzano Rangone (Modena)
21 – 29 aprile 2018
Ingresso Libero. Sabato e Domenica, 10.30 – 18.30

schermata-2018-03-14-alle-15-20-02

ARTIFACT PRIZE

Artifact è un progetto promosso dall'Associazione Culturale Metronom, con la collaborazione di Francesco Pozzi & Soci (Modena) e del Comune di Castelvetro di Modena, con il Patrocinio del Comune di Modena e del Rotary Club Castelvetro di Modena.

Seguici su